sabato 5 ottobre 2013

Detti e Proverbi Piemontesi in Cucina

Detti e Proverbi Piemontesi in Cucina

Antica cucina di campagna

In questo post alcuni, vecchi, detti e proverbi Piemontesi legati al mondo della cucina, dei prodotti e delle tradizioni.

  • L’aptit pu che ra saussa a rend saorija ra pitanssa
    L’appetito più che la salsa rende saporita la pietanza
  • La mnestra a l’é la biava dl’ôm
    La minestra è la biada dell’uomo
  • Lris a nass ant l’aqua e deuv meuri ‘nt el vin
    Il riso nasce nell’acqua e deve morire nel vino
  • A j’é nen ad pu bel che ‘na facia contenta
    Non c’è niente di più bello che una faccia contenta
  • L’alegria ogni mal scassa via
    L’allegria ogni male scaccia via
  • Trôpi cusiné a goasto ra cusin-a
    Troppi cuochi guastano la cucina
  • Chi veur mangé ‘n bon bocon, ch’a mangia ‘n pito gross come ‘capon
    Chi vuol mangiare un buon boccone, mangi un tacchino grosso come un cappone
  • A panssa pien-a as rasona mej
    A pancia piena si ragiona meglio
  • El bon cusiné ar tasta set volti
    Il buon cuoco assaggia almeno sette volte
  • Formagg, pan bianch e vin pur, a fan ‘l pols dur
    Formaggio, pane bianco e vino sincero, fanno il polso duro
  • Mangé pan e cotel
    Mangiare pane asciutto
  • Quand a j’é l’aptit, tut a l’é bon
    Quando c’è l’appetito tutto è buono
  • A sa sta mej an cusin-a che an sala
    Si sta meglio in cucina che nel salone
  • El pu bon contorn a l’é l’aptit
    Il miglio contorno è l’appetito
  • Né al cravot né a l’agnel as dôvra nen ‘l cotel
    Nè col capretto nè con l’agnello, si deve usare il coltello
  • Con l’amé as pijo le mosche, con l’asil as fan scapé
    Con il miele si prendono le mosche, con l’aceto si fanno scappare
  • Panssa veujda a veur quaicôs, panssa pien-a a veur ripôs
    Pancia vuota vuole qualcosa, pancia piena vuole riposo

Con riferiment ai vin

  • Dopo la polenta, bisogna berne una brenta
  • Dopo il formaggio, non basta un assaggio
  • Dopo la zuppa, almeno una cuppa
  • Dopo la rapa, una cantinata
  • Dopo le pere, bisogna bere
  • Dopo il desinare, non lesinare

Spero di aggiornare presto il post con nuovi detti e proverbi Piemontesi sempre legati alla Cucina Piemontese e chi ne conoscesse altri e volesse collaborare sarà il benvenuto.

           Ciao a tűti e a prest

     Sergio

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.