mercoledì 31 agosto 2011

Funghi fritti (porcini) alla Piemontese

I funghi fritti sono una ricetta classicissima del Piemonte, le origini sono delle nostre montagne dove i funghi non sono mai mancati e sono molto saporiti.

La ricetta dei funghi fritti è semplicissima e non presenta difficoltà, il piatto dei funghi fritti può essere considerato un secondo o un contorno senza dimenticare che è uno degli ingredienti più importanti del fritto misto alla piemontese .

Image

Ingredienti per i funghi fritti (4 persone)

  • funghi porcini 500 g.
  • farina q.b.
  • uovo 1
  • pane grattugiato q.b.
  • olio q.b.

Ingredienti

Scegliete dei funghi porcini sani e puliteli bene. Separate i gambi dalle cappelle.

I gambi si useranno per fare un buon condimento per i tajarin, mentre le cappelle si taglieranno a fette spesse 1 cm. circa.

Prendete le fette e infarinatele, passatele nell’uovo e per finire panatele nel pane grattato, fatto questo non rimane che metterle in padella nell’olio bollente.

Lasciate indorare bene le cappelle dei funghi e poi tiratele su con con una schiumoira, scolate l’olio e passatele un un foglio di carta assorbente da cucina, salatele e servitele bollenti.

 

     Zia Fiorella

1 commento:

  1. la stessa ricetta invece di friggerli li metto in forno su una teglia coperta con carta forno con un filo d'olio, sono buonissimi e più leggeri

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.