mercoledì 20 luglio 2011

Ricetta pesche ripiene alla Piemontese

Pesche ripiene, un dolce fine pasto che in stagione non può mancare nei vari menù casalinghi o delle nostre trattorie.

La ricetta delle pesche ripiene è semplicissima e di veloce preparazione, inversamente proporzionale alla loro bontà, la loro localizzazione è tutto il Piemonte anche se i maggiori rilievi si trovano tra Langhe e Roero.

Io per le pesche ripiene opto per quelle bianche di vigna, mancando queste vanno benissimo anche le altre.

image

Ingredienti per le pesche ripiene (5 persone)

  • pesche bianche di vigna
  • zucchero 3 cucchiai
  • amaretti duri (grandi) 5
  • tuorli d’uovo 2
  • cacao 2 cucchiai
  • gherigli di pesca 4
  • burro

Preparazione

Prendete le pesche di vigna, lavatele, asciugatele e apritele a metà senza sbucciarle.

Con un cucchiaio asportate il nocciolo e una parte della polpa (da entrambe le parti).

Prendete un tagliere di legno e tritate finemente la polpa asportata, vi aggiungete, lo zucchero,gli amaretti sbriciolati finemente, i tuorli d’uovo, il cacao e i gherigli delle pesche tritati finissimi.

Formate un’impasto con il quale riempite le pesche, lisciate il tutto con la lama di un coltello, spolverate con amaretti sbriciolati e fiocchi di burro.

Mettete quindi le pesche in una teglia da forno , in terracotta, ben imburrata e mettete in forno per 60 min. circa.

Servire calde o tiepide, mai fredde anche se a mio marito piacciono fredde…

…come si dice…..cotto e mangiato

 

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.