giovedì 17 febbraio 2011

Ricetta: Rane fritte alla moda di Vercelli

Rane fritte alla moda di Vercelli

Le rane fritte sono da sempre una ricetta classica della provincia di Vercelli, specialmente nella zona delle risaie.

Le rane fritte o cucinate in altri modi erano un piatto povero della tradizione, infatti nelle risaie abbondavano ed erano a costo zero, oggi invece è un piatto ricercato anche perchè trovare le rane non è proprio facile per cui vanno bene anche quelle che trovate congelate. Occhio alla scadenza e alla provenienza.

rane fritte

Ingredienti per le rane fritte alla moda di Vercelli (4 persone):

  • rane (pulite) 400 g. o 1 kg. da pulire
  • cipolla 1
  • succo di 1 limone
  • farina bianca 5-6 cucchiai
  • aceto di vino bianco 2 cucchiai
  • prezzemolo 1 ciuffetto
  • olio per friggere
  • sale q.b.
  • pepe q.b

Preparazione delle rane fritte alla moda di Vercelli:

Consiglio di comprare le rane già pulite e do per scontato che sia così.
Mettetele a bagno in acqua fresca con per mezza giornata, cambiando l’acqua di tanto in tanto. In seguito le farete macerare per un’altra mezza giornata nell’olio con la cipolla e il prezzemolo tritato, il succo di limone, il sale e il pepe.

Asciugarle e metterle a friggere in una padella con abbondante olio bollente. Quando sono croccanti (dorate) le togliete con una schiumarola e le passate a sgocciolare su di un foglio di carta assorbente da cucina. Portare in tavola caldissime. Chi volesse può spruzzarle con del limone.

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.