lunedì 6 aprile 2020

Ravioles al Castelmagno

RAVIOLES AL CASTELMAGNO

Le Ravioles al Castelmagno sono una dei piatti tipici e, probabilmente, il più famoso delle Valli Occitane Piemontesi.

Ravioles al Castelmagno
Raviòles al Castelmagno

Il Castelmagno una dei grandi Formaggi Piemontesi si accompagna perfettamente con le Ravioles (gnocchi di patate) preparate con le eccellenti patate di montagna, in questo caso della Valle Grana.

E' una ricetta abbastanza facile da preparare e occorrono pochi ingredienti. Per chi uno li ha mai fatti a mano, le prime volte avrà qualche difficoltà nel dare la forma originale.




Tipologia: Primo piatto
Porzioni: 4
Gusto: Delicato
Tempo di preparazione: 1 ora
Difficoltà: Medio/facile
Abbinamento: Roero Rosso

Ingredienti per le Ravioles

  • Patate (pasta gialla) 900/1000 g.
  • Farina 00 210 g.
  • Uovo 1
  • Sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
Ingredienti per la salsa al Castelmagno
  • Formaggio Castelmagno 150 g.
  • Burro 40 g.
  • Panna 120 g.

Preparazione

Lavate e pelate le patate, quindi fatele lessare in una pentola con abbondante acqua.

Scolate le patate e mettetele su di una spianatoia e passatele nello schiaccia patate, quindi lasciatele raffreddare. Impastate le patate con l'uovo, la farina, la noce moscata e il sale.

Formate un salamello e tagliate le Ravioles a pezzi cilindrici di media dimensione e dategli una forma allungata. E' abbastanza difficile da spiegare....(vedere foto)

Preparate le Ravioles ci occupiamo del condimento, ovvero, la salsa di Castelmagno.
In una casserupola fate sciogliere il burro a cui aggiungerete il Formaggio Castelmagno tagliato a cubetti e la panna, fate scaldare e mescolate a fuoco lento fino a ottenere una crema.

Mettete le Ravioles un una pentola con acqua salata e scolateli non appena affiorano.

Sistemate gli gnocchi nei piatti fondi o in ciotole di terracotta, e versateci sopra la salsa.





Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.