giovedì 22 gennaio 2015

Ricetta delle Bugie – Le “Busie” Dolce di Carnevale Piemontese

BUGIE O “BUSIE”

DI CARNEVALE

Il classico dolce di carnevale Piemontese

Bugie

Le “bugie” a Torino e in Piemonte sono da sempre simbolo del Carnevale, in altre parti d’Italia le troviamo con il nome “chiacchiere”, “lattughe”, “gasse”, “galani”,   “frappe” ….e sostanzialmente si tratta di dolci di pasta fritti.

Le bugie si trovano in tutte le panetterie, pasticcerie e supermercati, secche fritte o al forno, ripiene di marmellata o Nutella, insomma per tutti i gusti.

Innanzitutto le “bugie” devono essere fritte, non ha senso una bugia cotta a forno, non è una bugia, si mangiano poche volte quelle poche volte mangiamo quelle vere e buone.

Le migliori “bugie, busie” in assoluto sono quelle fatte in casa, quella che vi presento è quella classica Astigiana che si differenziano dalle altre, che si preparano in Piemonte, per la loro leggerezza

Tipologia: dolce
Porzioni: 6 persone
Tempo di preparazione: 90 minuti
Difficoltà: medio/facile
Sapore: dolce
Abbinamento: Moscato d’Asti docg 

Ingredienti

* farina “00” 500 g
*
zucchero in polvere
*
uova 2
*
burro 50 g
*
rhum 1 bicchierino
*
olio di semi di girasoli per friggere
*
acqua per impastare

mercoledì 21 gennaio 2015

Insalata di Riso alla Piemontese

INSALATA DI RISO

ALLA PIEMONTESE
Ricetta classica

Insalata di riso alla Piemontese

L’insalata di riso “Salada ‘d ris” in Piemontese, è sicuramente uno degli antipasti più conosciuti e preparati in tutta la nostra regione.

L’insalata di riso alla Piemontese non ha delle regole vere e proprie, ognuno la prepara a modo suo e molte volte con gli ingredienti che ha in casa e anche in base alla stagione.

Come sempre, in questi casi e dopo ricerche, cerco di scrivere quella che più dovrebbe avvicinarsi alla ricetta originale dell’insalata di riso alla Piemontese.

 

 

Tipologia: Antipasto
Porzioni: 4 persone
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 1 ora
Sapore: delicato
Abbinamento: Cortese di Gavi

Ingredienti

* riso 300 g
* olive verdi e nere 100 g
* funghetti sott’olio 50 g
* carciofini sott’olio 50 g
* citriolini 50 g
* capperi 50 g
* peperoni rossi/gialli sott’olio 50 g
* tonno sott’olio 100 g
* acciughe di spagna 2
*
uovo sodo 1
* succo di limone 1
*
olio e.v. oliva  1/2 bicchiere
* sale q.b.
* pepe q.b.

n.b. potete aggiungere pezzetti del vostro formaggio preferito perfetti il “Raschera”

mercoledì 14 gennaio 2015

Rolatine di Vitello alla Torinese

ROLATINE DI VITELLO

ALLA TORINESE
Ricetta classica di famiglia

Rolatine alla Torinese

Rolatine ripiene alla moda di Torino, è esattamente la ricetta che cucinava mia suocera e devo dire sono le migliori che abbia mai assaggiato.

In effetti la ricetta delle rolatine guardando qua e là  sembra proprio originaria di Torino o zone limitrofe anche se ovviamente le troviamo un po’ ovunque con qualche variante.

Le rolatine alla Torinese sono un piatto che si può cucinare in ogni occasione ed è anche un classico piatto dei pic nic nei prati.

Tipologia: secondo
Porzioni: 4
Difficoltà: medio/facile
Tempo di preparazione: 60 minuti
Gusto: saporito
Abbinamento: Dolcetto d’Alba

Ingredienti

* coscia di vitello di fassone piemontese 4 fette

Per il ripieno

* prezzemolo 1 ciuffo
*
peperone giallo 1
* peperoncino rosso piccante 1
*
aglio 2 fische
*
carote 2
*
sedano 1 costa
*
cipolla 1
*
sale q.b.
*
pepe q.b.

Per il soffritto

* cipolla 1
*
carota 1
*
sedano 1costa
*
vino bianco 1 bicchiere
*
brodo 1 bicchiere
*
olio e.v.oliva 1/2 bicchiere
*
sale q.b.