mercoledì 5 febbraio 2014

Bavarese allo Zabaione

BAVARESE ALLO ZABAIONE

Bavarese allo zabaione di Torino

Quando parliamo di “Bavarese” pensiamo subito ad un dolce al cucchiaio, quasi un budino, che si ottiene dal taglio di una crema inglese o di uno zabaione con panna montata e che molte volte vengono uniti con la colla di pesce per avere una giusta consistenza.

La Bavarese allo Zabaione ha cominciato a diffondersi a Torino a partire dai primi anni del 900’ e ha diverse varianti, con frutti di bosco freschi, frutta sciroppata o marmellate.

La Bavarese si trova in ormai in qualsiasi parte del globo ma questa è prettamente di origine Piemontese e lo si deduce dal fatto che è a base di zabaione.

Da non confondersi con una famosa bevanda di origine francese la “Bavaroise”.

Porzioni: 4/6
Categoria: dolci al cucchiaio
Tempo preparazione: 60 min + 240 min di raffreddamento
Gusto: morbido e delicato
Difficoltà medio-alta
Abbinamento: Moscato d’Asti
docg 

Ingredienti per la Bavarese allo Zabaione

  • zucchero 200g
  • tuorli d’uovo 8
  • marsala secco 250 ml
  • vino bianco secco 1 bicchiere piccolo
  • colla di pesce 5/6 fogli 20/25 g circa
  • panna da montare fresca 500 ml

Preparazione

  1. Mescolate il vino al marsala secco
  2. Prendete una scodella e con un cucchiaio di legno mescolate gli 8 tuorli e lo zucchero fino a ottenere un composto schiumoso, uniteci quindi, piano piano, il vino ed il marsala, quando avrete terminato il liquido e mescolato bene avrete ottenuto lo “Zabaione”.
  3. Mettete ora lo Zabaione in un polsonetto con fondo semisferico e fatelo cuocere a bagnomaria, continuando a mescolare senza interruzione fino a che il composto non inizierà a gonfiarsi. Il fuoco deve essere bassissimo e l’acqua del bagnomaria non deve mai arrivare a bollitura.
  4. Rompete i fogli di colla di pesce a pezzetti e metteteli ad ammorbidire in un pentolino con poca acqua calda, strizzatela bene e unitela allo zabaione.
  5. Togliete il pentolino dal fuoco e continuate a mescolare fino a far sciogliere bene la colla. Fate raffreddare la preparazione.
  6. Montate la panna e aggiungetela allo zabaione mescolando, molto delicatamente, con una frusta per far si che il composto non si smonti.
  7. Prendete uno stampo da budino, con buco centrale e bagnatelo con acqua fresca, versateci il composto e livellate la superficie e date piccoli colpi sul tavolo in modo da eliminare le bolle d’aria che potrebbero essersi create all’interno.
  8. Coprite lo stampo con un foglio di carta oleata e mettetelo in frigorifero a raffreddare  per almeno 4 ore.
  9. Prima di preparare il piatto, immergete lo stampo per 3 secondi in acqua calda, quindi rovesciate la bavarese nel piatto da portata.
  10. Guarnite a gusto usando frutti di bosco freschi, ciuffi di panna montata, granella di nocciole cioccolato fuso, biscottini da the e …..

          Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.