sabato 23 novembre 2013

Topinambur con Salsa Zabajone all’Aceto

SALSA INVERNALE DELLA VALLE DI VIU’

TOPINAMBUR “CIAPINBO’” CON ZABAJONE ALL'ACETO

La denominazione è dovuta alla preparazione della salsa che è molto simile a quella dello zabajone dolce

Topinambur con zabajone all'aceto

I topinambur, non sono molto usati in cucina anche se si possono cucinare in moti modi. Abbiamo già visto il flan di topinambur e anche solo, gli stessi crudi, accompagnare la Bagna Cauda, mentre oggi vediamo una ricetta molto saporita ovvero "topinambur allo zabajone all’aceto" che tradotto in lingua locale è "ciapinbò e sambajon a l'asil brusch" ed è localizzata nella Valle di Viù in provincia di Torino.

Ingredienti per i tapinambur con lo zabajone all’aceto
(4 persone)

  • topinambur grandi 700 g circa
  • burro 40 g
  • uova 2
  • aceto di vino bianco 3 cucchiai
  • sale q.b.

Preparazione

Lavate e sbucciate i topinambur con un coltellino (vanno raschiati per togliere la pellicina come per le patate novelle), metteteli a lessare in acqua salata per 10 minuti circa quindi tagliateli a fettine e disponeteli in una pirofila da forno e cospargeteli di fiocchi di burro.

Prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi che monterete a neve ben ferma, mentre i rossi li mescolerete in una ciotola con l’aceto.
Inglobate il tutto e mettete a cuocere a bagnomaria mescolando di continuo, con una frusta, fino ad ottenere una crema leggera e spumosa come lo zabaione dolce.

Quando la crema è quasi pronta infornate i topinambur per 5 minuti o, comunque, fino a quando siano ben caldi ed il burro fuso completamente.

Toglieteli dal forno e versateci sopra la crema all’aceto.

n.b. la crema si può aromatizzare usando dell’aceto ai lamponi e il Balsamico di Modena e chi volesse può aggiungere un trito di erbe aromatiche.

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila su Facebook, Twitter e Google+.

                Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.