martedì 24 settembre 2013

Lasagne al Sangue Ricetta della Cucina Povera Piemontese

Lasagne al sangue
Ricetta della cucina povera Piemontese

Lasagne al sangue

Dopo aver visto la ricetta della “Brudera” vediamo un’altra ricetta della “ricca” cucina povera Piemontese le lasagne al sangue.

La ricetta delle lasagne al sangue hanno un origine secentesca e sono un piatto tipicamente Albese, infatti, se ne ritrova traccia solo in questa zona e come per la Brudera questo piatto veniva preparato, insieme a l’Orion quando, di solito, nel mese di gennaio nelle cascine veniva ucciso il maiale.

Nella zona delle Langhe troviamo invece la “Torta di sangue” che posterò in futuro e anch’essa ha  in comune, come ingrediente base il sangue del maiale.

Ingredienti per le lasagne al sangue (6 persone)

  • cipolla 1
  • rosmarino 1 rametto
  • prezzemolo 1 ciuffetto
  • filoni 250 g
  • lacetto 250 g
  • ghiandola di maiale 50 g
  • pasta di salciccia 250 g
  • lasagne fatte in casa 600 g
  • sangue di maiale 3/4 di litro
  • latte 1 bicchiere
  • formaggio grana grattugiato q.b.

Preparazione

In una grande casseruola mettete a soffriggere la cipolla, il rosmarino e il prezzemolo il tutto tagliate finemente.

Aggiungete i filoni, il lacetto (fatti bollire in precedenza), la pasta di salciccia e la ghiandola di maiale, fate soffriggere fino a che siano ben dorati.

In un’altra pentola fate cuocere le lasagne fatte in casa, pasta larga e lunga, colatele ancora al dente e mettetele dentro ad una casseruola che contenga il sangue del maiale e un bicchiere di latte.

Continuate a girare, a fuoco lento,, aggiungete il condimento, lasciando appena cremare (si otterrà una colorazione marrone).

Servitele subito, ben calde e spolveratele con abbondante formaggio grana.

Abbinamento un Nebbiolo d’Alba Doc o Barbaresco DOCG 

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila su Facebook, Twitter e Google+.

           Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.