lunedì 9 settembre 2013

La Pastiera Napoletana - Ricetta Originale

La Pastiera Napoletana

Ricetta Originale

pastiera napoletana

La Pastiera Napoletana, adorata da mio marito, è un'altra ricetta inviatami da una lettrice del blog, Assunta, che ringrazio e pubblico testualmente.

Diciamo che se vogliamo avere il piacere di farci da noi questa bella e buona Pastiera Napoletana, dobbiamo pensarci tre giorni prima. Infatti dovremo mettere a bagno il grano per tre giorni in modo da ammorbidirlo. Poi ci servirà una teglia tonda ma con i bordi smontabili oppure di quelle con il fondo alzabile, in modo da non dover capovolgere la torta per toglierla dalla teglia.

Ingredienti per la Pastiera Napoletana

• grano già bagnato 250 g
• rossi d'
uovo 9
• albumi 4
latte 1/2 litro
• ricotta 500 g
• farina 300 g
• zucchero in polvere 500 g
burro 150 g
• zucchero a velo q.b.
• buccia di limone q.b.
• cannella q.b.
• canditi misti 200 g

Preparazione

Sapete già', quindi, che dovrete avere a disposizione il grano già pulito e tenuto a bagno per tre giorni, e dovrà pesare 250 grammi. Mettete il latte a bollire, ed a parte mettiamo a cuocere il grano in acqua per un quarto d'ora. Scolate il grano e tuffatelo nel latte, mettete la buccia di limone, uno o due cucchiaini di zucchero e la polvere di cannella.

Quand'è pronto? Quando avrà assorbito completamente il latte. Ora possiamo tenerlo da parte.

Preparate la pasta frolla velocemente come al solito, con...

  • farina
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 3 rossi d'uovo.

Impastatela, formate una palla e mettetela nel frigo. E adesso mescolate bene la ricotta con i rimanenti 350 g di zucchero, poi mettete uno per volta i rimanenti 6 tuorli d'uovo, amalgamandoli uno per uno.

Aggiungete polvere di cannella, buccia grattugiata di limone, canditi tritati ed il grano cotto.

Mescolate, poi aggiungete gli albumi montati a neve ferma.

Prendete ora una teglia tonda e non troppo larga (circa 25 cm) e imburratela. Tirate fuori dal frigo la pasta frolla e stendetela a disco, arrotolatela sul matterello e svolgetela sulla teglia; con le mani fatela aderire al fondo e ai bordi in modo da foderarla; tagliate via la parte di pasta che va fuori dai bordi con un coltello affilato.

Versate il ripieno alla ricotta e grano e livellatelo. Con la pasta rimanente fate dei bastoncini lunghi e poi schiacciateli un po'; metteteli sulla pastiera formando un reticolo...e finalmente inforniamo a 170/180°C nel forno già caldo per 45 minuti.

E' pronta? Bene, allora l'avete messa in una teglia dai bordi smontabili o dal fondo alzabile, quindi potete facilmente toglierla dalla teglia senza capovolgerla. Spolverate con zucchero a velo e... buon appetito.

Quando ho ricevuto la ricetta pensavo di provare a prepararla, ma arrivati alla fine della lettura ho cambiato idea...;

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila su Facebook, Twitter e Google+.

                         Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.