venerdì 20 settembre 2013

Il riso Piemontese è il numero 1 per la qualità

Il riso Piemontese è il numero 1 per la qualità ed è una risorsa importantissima per le provincie di Novara e Vercelli e ogni tanto sene ricordano pure i politici.

Cota e il riso

C’era anche il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, al “battesimo della mietitura del riso” svoltosi il 16 settembre nella cascina Scudo Bianco di Vercelli.

Un evento che ha fornito a Cota l’occasione per ricordare che “il riso è una ricchezza per il nostro territorio, ha una qualità inattaccabile perché siamo i numeri uno e la Regione lo vuole valorizzare. La stagione inizia con quindici giorni di ritardo, è stato un anno difficile, però mi dicono che il raccolto è buono e che bisogna ben sperare”.

La valorizzazione del riso piemontese vivrà uno dei momenti più importanti durante l’Expo 2015: “Un padiglione sarà interamente dedicato al riso e il Piemonte è candidato a gestirlo - ha ricordato il presidente - A livello europeo siamo invece impegnati a portare avanti le istanze dei nostri produttori e nel far valere i nostri diritti. La concorrenza fa parte della vita, ma l’importante è che sia leale e noi sappiamo che ci dobbiamo difendere da una concorrenza sleale”.

Sergio

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.