martedì 5 marzo 2013

Ricetta dei Baci di Dama, prepariamoli in casa

I Baci di Dama sono uno tra i più famosi dolci della piccola pasticceria secca.

I Baci di Dama si trovano ormai ovunque nelle pasticcerie, nelle panetterie e non mancano mai nei vassoi di pasticceria che portiamo a casa.

baci_dama

L’origine dei Baci di Dama si perde nei tempi ma la localizzazione è nella zona di Tortona nell’Alessandrino ed è possibile prepararli anche in casa.

Ingredienti per i baci di dama:

  • farina 200 g.
  • zucchero 200 g.
  • burro 130 g.
  • mandorle sgusciate 100 g.
  • cioccolato al latte q.b.
  • brandy 2 bicchieri
  • sale 1 pizzico

Preparazione

Prendete le mandorle a mettetele a tostare per qualche minuto in forno, quindi pelatele e tritatele finemente.

Versate sul piano di lavoro la farina e aggiungeteci le mandorle tritate, lo zucchero, il sale, il burro sciolto ed il brandy.

Impastate bene il tutto e quando l’impasto sarà omogeneo ricavatene tante palline di pasta La quantità ideale si apprende solo preparandole.

Prendete la piastra del forno e imburratela, posateci le palline di pasta, Fate una leggera pressione per appiattire la parte a contatto con la teglia, quindi mettete in forno, preriscaldato e fate cuocere a 200° per 15 minuti circa.

Tritate il cioccolato a dadoni, e mettetelo in un pentolino a fatelo sciogliere a bagnomaria, mescolate sempre con un cucchiaio di legno.

Togliete dal forno i dolcetti ed intingete la parte piatta nel cioccolato fuso, uniteli a coppie, formerete così i baci di dama.

Lasciateli raffreddare prima di consumarli, eccezionali per accompagnare una tazza di the.

Facile no…e ora al lavoro.

E come si dice cotto e mangiato…..se questa ricetta ti è piaciuta fai click sul pulsante g+1 di Google Plus e condividila su Facebook facendo click sul pulsante "Mi piace".

 

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.