martedì 26 febbraio 2013

Ricetta della Giardiniera sott’olio

La ricetta della Giardiniera sott’olio è un’antipasto che ha origini antichissime e si preparava nelle zone rurali, nelle cascine, con le verdure di propria produzione.

Verdure

La giardiniera sott’olio si prepara prevalentemente in estate dove abbondano le verdure fresche preferiamo come sempre quelle a Km. 0.

Ingredienti per la giardiniera sott’olio:

  • fagiolini 400 g.
  • carote 400 g.
  • sedano 100 g.
  • finocchio 50 g.
  • cipolline 400 g.
  • peperoni 400 g.
  • cavolfiore 1 palla media
  • sale grosso q.b.
  • olio e.v.o.
  • aceto q.b.

Preparazione

Tagliate le verdure a pezzettoni, lavatele e fatele scolare fino al mattino seguente.

Riprendete le verdure e tagliatele a pezzettini piuttosto piccoli, ma non troppo. Lasciate intere le cipolline.

Versate le verdure in una pentola e coprite con l’aceto puro, aggiungete un pugno di sale grosso e fate bollire per 5 minuti.

Dopo la bollitura scolate la verdure in uno scolapasta e disponetela su di un telo. Lasciate lì per almeno 10-12 ore.

Al mattino seguente mettete la verdura in vasi a chiusura ermetica e coprite con l’olio.

Conservare in luogo fresco e asciutto, dopo aperti in frigorifero.

E come si dice cotto e mangiato…..se questa ricetta ti è piaciuta fai click sul pulsante g+1 e condividila su Facebook e Twitter.

 

    Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.