sabato 13 dicembre 2014

Filetto alla Wellington di Gordon Ramsay - Ricetta e Video

FILETTO ALLA WELLINGTON
By Gordon Ramsay

gordon-ramsey-christmas

Natale con Gordon Ramsay

Il Filetto alla Wellington, una ricetta sconosciuta ai più ma diventata improvvisamente famosa da quando sulle nostre tv è apparso lo Chef Gordon Ramsay con le sue trasmissioni di cucina. Il filetto alla Wellington è uno dei piatti principali che Ramsay prepara nei suoi ristoranti pluristellati.

L’importante per la buona riuscita del Filetto alla Wellington è la cottura della carne che non si riesce a vedere essendo foderata di pasta sfoglia.

Potete anche vedere il video di Gordon Ramsay che prepara il Filetto alla Wellington nella cucina di casa sua.

Pur essendo in inglese ci aiuta comunque molto.

Tipologia: secondo
Porzioni: 4/6
Tempo di preparazione: 2 ore
Difficoltà: media
Sapore: intenso
Abbinamento: Barbaresco docg 

Ingredienti

* filetto di manzo (taglio centrale) 700/800 g.
* funghi champignon 500 g.
* castagne 3
* prosciutto di parma 150 g.
* senape inglese q.b.
*
uovo 1 (il rosso)
* aglio 1 dente
* timo fresco q.b.
* olio e.v. di oliva q.b.
* sale grosso q.b.
* pepe q.b.
* pasta sfoglia fresca 1 foglio (rettangolare)

Preparazione

Prendete il filetto di manzo e sistematelo su di un piatto, salate e pepate facendo attenzione che venga ricoperto l’intero filetto, nel frattempo massaggerete la carne.

Mettete sul fuoco una padella con dell’olio e sistemateci il filetto che fare rosolare da tutte le parti senza però fare cuocere la carne. Questa operazione serve affichè la carne non perda il suo succo quando cuocerà in forno.

Togliere il filetto dalla padella e spennellatelo con la senape inglese che è abbastanza piccante, quindi lasciate riposare la carne che nel frattempo assorbirà il piccante della senape.

Nel frattempo preparate la salsa Duxelle che ci servirà per il ripieno; tagliate a pezzi piuttosto grossi i funghi champignon e metteteli in un mixer con l’aglio, salate e pepate leggermente e per ultimo aggiungete le castagne, fate frullare fino a ottenere una crema compatta.

Prendete una padella antiaderente e metteteci la crema di funghi che farete tostare leggermente in questo modo togliete l’acqua e mettete in risalto il profumo, aggiungete qualche fogliolina di timo fresco. Ora lasciate raffreddare la crema.

Su di un piano da cucina stendete della carta trasparente e sistemateci, affiancate, le fette di Prosciutto di Parma. Quando il prosciutto sarà sistemato prendere la crema di funghi e spalmatela sulle fette.

Prendete la carne, che si sarà raffreddata, e sistematela sulla crema, quindi ripiegare su se stessa la parte finale di pellicola, sollevarla e avvolgere completamente il filetto, pressarlo con forza, e arrotolarlo per bene sigillare le estremità girandole su stesse come la carta di caramelle.

Mettete il filetto in frigorifero per 15 minuti circa.

Intanto prendiamo la pasta sfoglia e la stendiamo su di un piano della cucina, togliamo il filetto dal frigo, togliamo la pellicola e lo sistemiamo al centro della sfoglia.

Arrotolate la sfoglia intorno al filetto e sigillate il rotolo.

Spennellate tutta la superficie  del rotolo con il rosso d’uovo sbattuto, fate delle decorazioni con la punta di un coltello o altro attrezzo, cospargete di sale grosso che farà si che la crosta diventi croccante.

Mettete in forno a 200° per 35 minuti circa. L’interno rimarrà di colore rosato.

Togliete il rotolo dal forno e lasciatelo raffreddare per 10-15 minuti, in questo tempo il filetto riassorbirà il sughetto.

Tagliatelo a fette piuttosto spesse.

Come contorno Gordon Ramsay consiglia una pure di patate con un’abbondante grattugiata di tartufo bianco.

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.