lunedì 14 gennaio 2013

Torta Sacher, prepararla in casa

Tra le tante torte che si preparano in tutto il mondo, una delle più famose è sicuramente la Torta Sacher.

La Torta Sacher è da sempre presente nelle Pasticcerie Torinesi.

Torta Sacher - Immagine tratta da soloscacchi

La Torta Sacher piace a tutti omaggiarla è sempre un segno di raffinatezza. La stessa cosa è preparare la Torta Sacher a casa nostra, presentarla a fine pasto o a merenda…è sempre un successo.

Ingredienti per la Torta Sacher:

Per la base:

  • farina 150 g.
  • cioccolato fondente 70% 150 g.
  • burro 150 g.
  • zucchero 150 g.
  • uova 5
  • lievito 1 bustina

Per la farcia e la copertura

  • cioccolato fondente 70%  250 g.
  • burro 250 g.
  • confettura di albicocche 100 g.

Preparazione


Spezzettate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria.

Ammorbidite il burro a temperatura ambiente e poi, con una spatola, lavoratene metà con metà dello zucchero fino a ottenere una crema della consistenza di una pomata.

Uno alla volta aggiungete i tuorli alla crema di burro, che poi arricchite anche  senza mai smettere di mescolare  con il cioccolato fuso.

Montate gli albumi a neve ben ferma e poi inglobateli nel composto.

Setacciate su questo composto la farina unita con il lievito.

Versate l’impasto in uno stampo già unto e infarinato oppure rivestito con carta da forno e poi cuocete per 1 ora nel forno preriscaldato a 180 gradi.

Sfornate, lasciate raffreddare e poi sformate.

Tagliate longitudinalmente la torta, per ottenere due basi di uguale spessore.

Farcite la base con la confettura di albicocche sciolta a fiamma bassa e poi ricomponete la torta.

A piacere, potete arricchire la base anche con una bagna preparata in precedenza e ottenuta mescolando una parte di rum, una parte di acqua leggermente zuccherata e una parte di caffè lungo.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato della copertura unito al burro.

Montate con il frullatore la crema di cioccolato e burro, che poi spalmerete sulla torta.

Quando la copertura di cioccolato sarà quasi rassodata con del cioccolato, messo in un “sac a poche” decorate e scrivete Sacher. Potete anche aggiungere dei frutti di bosco intorno che ravviveranno la presentazione.

Mettete in frigo e servitela fredda.

E come si dice cotto e mangiato…..se questa ricetta ti è piaciuta fai click sul pulsante g+1 e condividila su Facebook e Twitter.

 

     Zia Fiorella…Le ricette di zia Fiorella 

4 commenti:

  1. Ricette molto buono, soprattutto dolci, mi piace il tuo blog ci sono molte ricette simili a quello che facciamo in Spagna. Vorrei invitarvi a visitare il mio blog di cucina con ricette tradizionali di Valencia della mia patria.

    http://valenciagastronomic.blogspot.com.es

    Sono anche in BLOGLOG, un saluto chefgonin

    RispondiElimina
  2. Ciao ChefGonin, mi fa piacere che ti piaccia il blog, molto bello il tuo e poi io adoro la Spagna ci ho vissuto per 10 anni ed i suoi vini, formaggi e la cucina sono poco conosciuti ma eccezionali.

    RispondiElimina
  3. Buena receta parece sencilla de hacer.
    un saludo
    La Tauleta

    RispondiElimina
  4. Hola! bien llegada a este blog, la recete de la tarta Sacher es bastante sencilla y muy buena.
    Un saludo

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.