martedì 22 gennaio 2013

Ricetta del Sancrau alla Piemontese

Sancrau, contorno a base di cavolo verza tipico della cucina Piemontese, si può in qualche modo paragonare ai crauti seppur alla lontana.

Sancrau

I Sancrau sono un ottimo contorno per carni cotte, arrosto, pollame e cacciagione, ma anche con patate fritte whurstel e hamburger, cotechino e zampone

Preparare i sancrau è facilissimo e velocissimo.

Ingredienti per i Sancrau (4persone):

  • Cavolo verza 1
  • olio extravergine di oliva 5 cucchiai
  • burro 20 g.
  • aglio 1 spicchio
  • acciughe 3
  • aceto di vino 5 cucchiai
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Lavate e tagliate sottilmente le foglie del cavolo(togliete le più esterne).

In una padella piuttosto capiente mettete l’olio,il burro, l’aglio e le acciughe; fate rosolare e quindi aggiungete il cavolo, quando il cavolo sarà colorito aggiungete l’aceto, salate e pepate leggermente, fate cuocere a fuoco lento per almeno due ore.

E come si dice cotto e mangiato…..se questa ricetta ti è piaciuta fai click sul pulsante g+1 e condividila su Facebook e Twitter.

 

      Zia Fiorella

2 commenti:

  1. Molto interessante la tua ricetta, io amo molto il cavolo verza e anche io lo preparo in un modo quasi uguale, non metto le acciughe, ma la prossima volta proverò la tua ricetta. Ciao.

    Mon'Em Cuisine

    RispondiElimina
  2. In Piemonte diverse ricette con i cavoli hanno come ingrediente le acciughe a partire dall'insalata di cavoli, anzi ora scrivo la ricetta di come la preparo io e poi la posto. Quando proverai questa ricetta scrivimi la tua opinione...Ciao

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.