mercoledì 12 dicembre 2012

Torta di acciughe

Torta di acciughe  un piatto unico di una squisitezza incredibile. Questa ricetta viene da un ristorante Alessandrino e gli appunti che avevo preso risalgono a oltre 20 anni fa. In Piemonte le acciughe sono molto usate in cucina.

Tota di acciughe

Preparare la torta di acciughe è un po’ lunghina, ma credetemi ne vale la pena.

Ingredienti per la torta di acciughe (4/6 persone)

  • pomodori maturi 300 g.
  • acciughe di spagna 40
  • olio extravergine di oliva 1/2 bicchiere
  • aceto 3 cucchiai
  • basilico alcune foglie
  • prezzemolo 1 ciuffetto
  • aglio 1 spicchio
  • origano 1/2 cucchiaino
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Lavate i pomodori, spellateli e tagliateli a tocchetti.

Fate un trito di basilico, aglio e prezzemolo. Pulite molto bene le acciughe, togliete le teste, le interiora, lavatele asciugatele, apritele e con calma togliete le lische (è il lavoro più noioso).

Ungete con un po’ d’olio una pirofila, disponete sul fondo metà delle acciughe con la parte aperta verso l’alto, salate, pepate e coprite con metà dei pomodorie del trito di erbe aromatiche.

Spolverate di origano e coprite con le rimanenti acciughe disponendole questa volta, con la parte argentea verso l’alto. Terminate ricoprendo con i rimanenti pomodori, trito e origano aggiustate ancora di sale e pepe.

Bagnate le acciughe con l’olio rimanente e l’aceto. Mettete in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti circa.

Servire ben caldo.

E come si dice cotto e mangiato…..se questa ricetta ti è piaciuta fai click sul pulsante g+1 e condividila su Facebook e Twitter.

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.