lunedì 3 dicembre 2012

Roscon de Reyes dolce di Natale Spagnolo

Il “Roscòn de Reyes” è il dolce tipico delle feste natalizie Spagnole, a inviarmi la ricetta è stata una lettrice del blog di Sivilla.

roscon de reyes

Conosco abbastanza bene il “Roscòn de Reyes” anche se personalmente non l’ho mai preparato, questa potrebbe essere la volta buona.

Riporto la ricetta del Roscòn de Reyes pari pari solamente tradotta.

Ingredienti per il Roscòn de Reyes:

  • farina 500 gr.
  • burro 100 gr.
  • zucchero100 gr.
  • uova 2
  • buccia di arancia grattugiata
  • rhum 1 cucchiaio
  • fiori d’arancio 1 cucchiaio
  • latte 2 dl.
  • lievito di birra 20 gr.
  • sale 1 pizzico
  • frutta candita
  • zucchero e mandorle

Preparazione

Su di una spianatoia fare il classico vulcano con i 500 gr. di farina, all’interno faremo un grande buco dove introdurremmo  il burro fuso, lo zucchero le due uova, la buccia di un’arancia grattugiata, un cucchiaio di rhum e un’altro di acqua di fiori d’arancio, il latte e i 20 gr. di lievito di birra e per ultimo un pizzico di sale.

Mescolate bene tutti gli ingredienti dentro al vulcano e quindi unire il tutto con la farina fino a ottenere una massa elastica e umida.

Formare il roscòn su di una teglia da forno, spennellare con un’uovo e decorate con la frutta candita, zucchero e mandorle (Vedi foto).

Lasciate lievitare fino a che la massa non abbia quadruplicato il suo volume. quindi infornate a 170° per circa 15-16 minuti.

Lasciare raffreddare il roscòn, tagliatelo a fette e servitelo accompagnandolo da un buon vino Cava.

n.b.

* se non trovate l’acqua di fiori d’arancio potete usare succo d’arancia o meglio ancora uno sciroppo d’arancia.

*per avere un roscòn più soffice potete lavorare la massa una prima volta fino a che il suo volume non sia raddoppiato, quindi impastare una seconda volta dando, questa volta, la forma classica del roscòn, lasciare che la massa raddoppi ancora il suo volume.

Se avete ricette per le Festività Natalizie postatele, le pubblicherò volentieri.

E come si dice cotto e mangiato…..se questa ricetta ti è piaciuta fai click sul pulsante g+1 e condividila su Facebook e Twitter.

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.