martedì 11 dicembre 2012

Christmas Pudding - Dolce Natalizio Inglese

Il Christmas pudding ("pudding natalizio") o plum pudding o plum duff è un tipico dolce natalizio inglese dalla forma rotonda e a base di uova, mandorle, frutta candita, rum e spezie , preparato secondo la tradizione nel periodo dell'Avvento e portato in tavola il25 dicembre.

christmas-pudding

Viene solitamente servito flambé ed è comunemente decorato con un’agrifoglio.

Il Christmas Pudding rappresenta il principale dessert natalizio inglese e oltre che nel Regno Unito  è popolare anche in Irlanda.

Il Christmas pudding viene solitamente chiamato anche plum pudding, che letteralmente significherebbe "pudding di prugne", anche se le prugne non figurano tra i suoi ingredienti. Probabilmente ciò deriva dal fatto che nel XVII secolo venivano chiamati plum anche l'uva passa e altri tipi di frutta, si dice pudding per indicare il termine "pasticcio" .

Ingredienti per il Christmas Pudding (6-10 persone): 

  • burro 200 g.
  • uvetta secca 350 g.
  • uva sultanina 200 g.
  • uva passa 200 g.
  • candisti misti 50 g.
  • mandorle tritate 25 g.
  • farina 175 g.
  • spezie miste in polvere (chiodi di garofano, cannella, zenzero) 2 cucchiaini
  • noce moscata in polvere 1 cucchiaino
  • briciole di mollica di pane al latte 175 g.
  • zucchero di canna 700 g.
  • uova grosse 2
  • limone 1 (buccia e sugo)
  • melassa 1 cucchiaio
  • latte 4 cucchiai
  • brandy 2 cucchiai

Servono anche…

  • stampo da budino da 1 l.
  • carta oleata
  • agrifoglio di zucchero o marzapane per decorare
  • brandy 1 cucchiaio per il flambè

Preparazione:

Imburrate lo stampo da budino con abbondante burro ed a parte anche un foglio doppio di carta oleata che vi servirà poi da coperchio per il pudding.

In una ciotola grande mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno per circa 5 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo e riempite con questo la forma imburrata.

Pareggiate la superficie che deve rimanere al disotto del bordo per circa 2,5 cm e coprite con il doppio foglio di carta oleata (la parte imburrata rivolta verso l’interno) ben ripiegato tutt’intorno al bordo e legato con dello spago da cucina.

Mettete il pudding in una pentola e aggiungete dell’acqua calda in modo che ricopra la forma per 1/3. Coprite col coperchio e fate cuocere a fuoco bassa per circa 6 ore non dimenticando di aggiungere sempre l’acqua calda che mano a mano evapora.

Trascorso questo tempo, togliete il pudding dall’acqua e fate raffreddare. Sostituite poi il coperchio di carta oleata con un altro che legherete come il precedente. Conservate il pudding in un luogo fresco e arieggiato.

La mattina di Natale riscaldate il pudding per circa 2 o 3 ore con lo stesso metodo che avete usato per la prima cottura, ricordandovi di sostituire di tanto in tanto l’acqua che evapora.

Quando è ben caldo, rovesciatelo sul piatto di portata, decorate con l’agrifoglio, versate sulla cima un cucchiaio di brandy riscaldato in un pentolino e flambate (infiammate) a tavola. Servite accompagnato dal burro e al Brandy.

E come si dice cotto e mangiato…..se questa ricetta ti è piaciuta fai click sul pulsante g+1 e condividila su Facebook e Twitter.

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.