venerdì 2 novembre 2012

Risotto al Barolo delle Langhe

Risotto al Barolo (risòt al bareul), la zona di provenienza di questa ricetta è da ricercarsi sulle colline delle Langhe, quelle quelle da cui si ottiene il Re dei vino o il Vino dei Re ovvero  “il vino Barolo” che è l’ingrediente principale per questa ricetta buona in tutte le stagioni e in ogni occasione.

Risotto-al-Barolo

Ingredienti: risotto al barolo (6 persone):

  • riso carnaroli 500 g.
  • cipolle 1
  • vino barolo 2 bicchieri
  • brodo caldo q.b.
  • burro 70 g.
  • parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

Tritare la cipolla a fettine sottili e farla rosolare, quando ha preso un colorito dorato aggiungere il riso carnaroli già lessato in acqua salata.

Aggiungere quindi i due bicchieri di vino Barolo e il poco alla volta il brodo fino a cottura ultimata.

Condire quindi con il burro, il parmigiano e un pizzico di sale. Mescolare bene e portate in tavola ben caldo. In stagione si può aggiungere qualche fettina di tartufo bianco d’alba o del Monferrato.

E come si dice cotto e mangiato…..se questa ricetta ti è piaciuta fai clik sul pulsante g+1 e condividila su Facebook o Twitter.

    Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.