mercoledì 31 ottobre 2012

Carciofi alla Torinese o alla Cavour (al forno)

Carciofi alla Torinese o alla Cavour sono un classico della cucia Torinese e Piemontese in generale.

carciofi

La ricetta dei Carciofi alla Torinese si prepara facilmente e  sono un’ottimo contorno o anche un gustosissimo secondo piatto.

Ingredienti per i Carciofi alla Torinese o alla Cavour (4 persone)

  • carciofi 8
  • burro 120 g.
  • uova 2
  • acciughe 4 filetti
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • sale q.b.

domenica 28 ottobre 2012

Carlo Cracco - Chef

CARLO CRACCO - CHEF

Carlo Cracco nasce nel 1965 a Vicenza. Dopo aver ottenuto il diploma di maturità presso l'Istituto Alberghiero intitolato a Pellegrino Artusi di Recoaro Terme, in provincia di Vicenza, a soli ventuno anni, nel 1986, inizia a collaborare a Milano con Gualtiero Marchesi, uno dei più importanti cuochi del Bel Paese.

Carlo Cracco

È l'inizio di una svolta professionale porta Carlo Cracco a lavorare, in seguito, a Garlenda, in provincia di Savona (presso il ristorante "La Meridiana"), e a Ponteranica, in provincia di Bergamo, nella trattoria "Da Gerbione".

Quindi si sposta in Francia per tre anni, dove presso l'"Hotel Paris" apprende i segreti della cucina transalpina, grazie all'aiuto di Alain Ducasse; poi, sempre a Parigi, lavora a Senderens per Lucas Carton. Tornato in Italia, diventa chef dell'"Enoteca Pinchiorri", a Firenze, conquistando ben tre stelle Michelin.

A questo punto, il suo antico mentore Gualtiero Marchesi lo sceglie per inaugurare il ristorante "L'Albereta" di Erbusco, in provincia di Brescia: qui Carlo resta per tre anni, prima di aprire a Piobesi d'Alba, in provincia di Cuneo, "Le Clivie": il locale gli vale una stella Michelin.

sabato 27 ottobre 2012

Favetti dolci di Langa

I favetti dolci, sono dei dolcetti per tutte le occasioni, facili e veloci da preparare.

Ottimi caldi nelle giornate uggiose di autunno e inverno.

Ingredienti per i Favetti dolci di Langa

  • dolcifarina bianca 1 kg.
  • burro 150g.
  • zucchero 250 g.
  • lievito in polvere q.b.
  • latte q.b. (se serve)

Preparazione

Fate friggere in una pentola, con olio da frittura, la farina, il burro, lo zucchero e un po’ di lievito in polvere.

Qualora la pasta ottenuta fosse troppo dura potete aggiungere un goccio di latte.

A questo punto togliete la pasta dall’olio di friggitura, passatela su della carta assorbente da cucina e tagliatela a pezzetti grossi come delle fave.

Servite i favetti caldi magari spolverati con dello zucchero a velo.

 

     Zia Fiorella

venerdì 26 ottobre 2012

Torta di patate delle Langhe con tartufo bianco

Torta di patate delle Langhe, ovviamente un ricetta che trae le sue origini nella zona tra le Langhe ed il Roero.

La torta di patate delle Langhe è un contorno che ben si abbina a diversi piatti ed è una buon piatto da portare con noi nei pic-nic.

Ingredienti per la torta di patate delle Langhe
  • patate gialle 1500 g.
  • burro 80 g.
  • latte 1 litro
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.
  • tartufo bianco
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • fontina d’Aosta 100 g.
  • crema di latte 1 bicchiere
  • uova intere 3
  • rossi d’uovo 3
  • pane grattugiato q.b.

giovedì 25 ottobre 2012

Ciapinabò, tapinambur gratinati al forno

Ciapinabò, topinambur, tupinabò sono tutti la medesima cosa trattasi di tubero che nasce spontaneo nel periodo autunno-inverno.

Infatti il ciapinabò (io lo chiamo così) è una delle verdure principali per accompagnare la Bagna Cauda.

topinambur         pianta_topinambur

Questa ricetta vede i ciapinabò in versione cotta e può essere sia un primo che un contorno. Vale la pena provare perchè il sapore è decisamente ottimo.

domenica 21 ottobre 2012

Gianfranco Vissani - Chef

Gianfranco Vissani nasce il 13 gennaio 1951 nella cittadella medievale di Civitella del Lago, in Umbria, nella zona di Orvieto.
Frequenta la scuola alberghiera di stato di Spoleto e consegue il diploma nel 1967: lascia poi la sua regione per un lungo periodo di formazione durante il quale lavora nei più qualificati alberghi e ristoranti italiani, tra i quali l'Excelsior di Venezia, il Miramonti Majestic di Cortina d'Ampezzo, il Grand Hotel di Firenze e Zi' Teresa di Napoli.

Di questo periodo Gianfranco Vissani ricorda con affetto e gratitudine gli insegnamenti degli chef Ramponi e Rispoli e in particolare di Giovanni Gavina. Durante questi soggiorni nelle diverse città d'Italia la sua personalità spiccata e la sua curiosità lo portano ad approfondire la conoscenza delle tradizioni gastronomiche locali.

Terminato l'orario di lavoro Gianfranco Vissani lascia i luoghi della ristorazione di lusso per scoprire le piccole trattorie in cui si consumano piatti e prodotti tipici. Si formano così le due componenti di fondo della sua cucina: da una parte la conoscenza e la pratica della cucina internazionale e della grande cucina classica, dall'altra la freschezza, la varietà dei sapori e la fantasia delle diverse cucine territoriali.

Nel 1974 Gianfranco Vissani torna in Umbria e apre un suo ristorante a Civitella del Lago. Negli anni successivi viene segnalato tra i primi in Italia in tutte le guide gastronomiche e "La Guida d'Italia 1982" pubblicata da "L'Espresso" gli assegna la votazione di 3 cappelli, designandolo primo assoluto, posizione che continuerà a conservare per oltre vent'anni.

sabato 20 ottobre 2012

Pane e noci…cibo da sposi

Pane e noci cibo da sposi (pan e nos mangè da spos), noto detto Piemontese, ecco una delle ricette non ricette che fanno parte della nostra cultura  e tanto mi piacciono.

pane_noci

Il detto dice esattamente… Pane e Noci mangiare da sposi… e per il cane…noci e pane, ovvero glia animali hanno diritto a mangiare degnamente come noi umani.

 

Ingredienti per pane e noci

  • pane q.b.
  • noci. q.b.

Preparazione

Dividere il pane e le noci in parti uguali tra gli sposi e se c’è il cane……

Abbinamento un buon bicchiere di Barbera.

 

    Zia Fiorella

venerdì 19 ottobre 2012

Zuppa di pane o minestra di pane al latte

La zuppa di pane è una delle ricche ricette della cucina povera del Piemonte.

chef

La ricetta della zuppa di pane si perde nei secoli ed è nata per consumare il pane vecchio in quanto come ci hanno insegnato i nostri vecchi il pane non va mai buttato.

La preparazione, magari con alcune varianti, è semplicissima e gli ingredienti sono quelli che chi viveva nelle nostre campagne aveva come produzione propria.

Ingredienti per la zuppa di pane  (4 persone)

  • pane q.b.
  • latte fresco q.b.
  • uova 2
  • burro 100 g.
  • parmigiano reggiano grattugiato 50 g.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

giovedì 18 ottobre 2012

Fegato al Marsala alla Piemontese

Fegato al Marsala, ricetta Piemontese la cui preparazione è molto facile veloce, ma che in casa, negli ultimi tempi, viene preparata pochissimo ed è un peccato perchè il fegato di vitello con il marsala si sposa davvero bene.

cuoca1

Il fegato al Marsala si può preparare in due modi tagliando il fegato di vitello a pezzetti o a fette, in questa ricetta lo taglieremo a pezzetti.

Ingredienti del Fegato al Marsala (4 persone)

  • fegato di vitello 400 g.
  • farina bianca 3 cucchiai
  • burro 60 g.
  • olio extravergine di oliva 3 cucchiai
  • marsala 1 bicchiere
  • limone 1 (la scorza)

mercoledì 17 ottobre 2012

Vin Brulè o vino caldo “Vin càud”

Il Vin Brulé è una delle bevande storiche del nostro Piemonte, viene preparato nei mesi autunnali e invernali per scaldare lo stomaco quando ci tocca stare all’aperto, ma è anche, secondo i nostri avi, un ottimo antidoto contro il raffreddore.

vin_brulè

Il Vin Brulé è ottimo da bere in qualunque momento della giornata  e consumato in compagnia rallegra la serata.

Ingredienti per il Vin Brulé (4 persone)

  • vino barbera di buona gradazione e qualità 1 litro
  • cannella 1 pezzetto
  • chiodi di garofano 5/6
  • buccia di limone
  • zucchero 50/60 g.

martedì 16 ottobre 2012

Crostini alla Torinese - Antipasto Piemontese

Crostini alla Torinese, un’altra ricetta di antipasti classici del Piemonte, facili da preparare e gustosissimi.

Per preparare i crostini alla Torinese servono pochi ingredienti e si preparano in pochissimo tempo.

pane

Provateli e fatemi sapere cosa ne pensate…

Ingredienti per i crostini alla Torinese (4 persone)

  • biciulan q.b.
  • brodo di carne 1/2 litro
  • uovo 1
  • burro 60 g.

lunedì 15 ottobre 2012

Peperoni con Bagna Cauda alla Piemontese

Peperoni con Bagna Cauda, una delle ricette simbolo della Cucina Piemontese, diffidate delle trattorie e ristoranti con cucina tipica che non abbiano tra i loro antipasti i peperoni con Bagna Cauda.

peperoni_bagna cauda

La ricetta di per se ha solo due ingredienti i peperoni e la Bagna Cauda, la piccola difficoltà sta nel preparare una buona Bagna Cauda ma seguendo la ricetta non avrete nessun problema.

Ingredienti per i peperoni con Bagna Cauda  (4 persone)

  • Peperoni 4
  • Bagna Cauda q.b. (a volontà)
  • prezzemolo 1 ciuffettino

Preparazione

Fate arrostire i peperoni in forno, pelateli e tagliateli a metà.

Mettete i peperoni in un piatto da portata e versateci sopra abbondante Bagna Cauda, potete guarnite con alcune foglioline di prezzemolo.

 

     Zia Fiorella

sabato 13 ottobre 2012

Fiere Tartufo Bianco - Piemonte 2012

Le Fiere e Sagre del Tartufo bianco  in Piemonte nei mesi di ottobre e novembre sono molte ed ognuna di esse con caratteristiche particolari. Le Fiere del Tartufo si svolgono quasi tutte tra le provincie di Cuneo, Asti ed Alessandria.

tartufo

Le Langhe e il Monferrato fanno la parte del leone ed attirano ogni anno decine di migliaia di visitatori generando un giro d’affari milionario.

La più famosa è sempre quella di Alba (Cn) l’unica riconosciuta come Fiera a livello Internazionale.

 

FIERE DEL TARTUFO BIANCO IN PIEMONTE 2012

ALBA (CN) 5 ottobre / 11 novembre 2012  - Internazionale
Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

Mostra Mercato Tartufo Bianco  d’Alba , enogastronomia, turismo
Sede: Centro storico -Palazzo Mostre e Congressi
Org: Comune e Ente Fiera – P. Medford 3 - 12051 Alba (Cn)- tel 0173/361.051
fax 0173/223.022 info@fi eradeltartufo.org www.fi eradeltartufo.org

ASTI (AT) 18 novembre - Regionale
Fiera regionale del tartufo

Fiera specializzata Tartufi , agroalimentari, enologia, artigianato, fl orovivaismo
Sede: Palazzo civico e centro storico
Org: Comune -  Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti - tel 0141/399.486
fax 0141/399.452 manifestazioni@comune.asti.it www.comune.asti.it

Sagre e Fiere della Castagna Piemonte 2012

Fiere e sagre della Castagna in Piemonte 2012

Eccoci a presentare alcune delle classiche Fiere delle Castagna che si svolgono in Piemonte nel 2012.

Le Fiere o Sagre della Castagna molte volte si accompagnano con i funghi  e sono una ghiotta occasione per assaggiare ed acquistare oltre alle castagne anche tanti prodotti tipici.

castagne

CUNEO
18 ottobre / 21 ottobre
Fiera nazionale del marrone

Cuneo (CN) - Via Roma e Piazza Virgilio

BOSIO (AL) 14 Ottobre Centro Storico
Fiera della Castagnata Merci Varie
Comune - Pro Loco - tel 0143.684131 - fax 0143.684665 - comunedibosio@libero.it

Funghi “Ovuli” in insalata alla Piemontese

Funghi in insalata, dopo aver visto diverse ricette con i funghi porcini , dall’arrosto con funghi alle cappelle di porcini al forno ecco una ricetta con gli “ovuli”, si può fare anche con i funghi bianchi coltivati ma la differenza è abissale per cui parliamo di Ovuli e basta.

ovuli

La ricetta degli ovuli in insalata alla Piemontese è semplicissima, con pochi ingredienti e non necessita di cottura.

Ingredienti per Funghi “Ovuli” in insalata alla Piemontese

  • Funghi “ovuli” 400 g.
  • acciughe 2 (4 filetti)
  • uovo 1 tuorlo
  • aglio 1 spicchio
  • olio extravergine di oliva 1/2 bicchiere
  • limone 1 (il succo)
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

venerdì 12 ottobre 2012

Fagiano in Salmì o al “Civet” ricetta classica del Piemonte

La ricetta del Fagiano in Salmì è una delle ricette classiche del Piemonte, la si prepara nei giorni delle grandi occasioni, quando si hanno ospiti e si vuole strafare.

fagiano

La preparazione della ricetta del Fagiano in Salmì presenta una difficoltà di 3 su 5 e tanto tempo a disposizione, ma è fondamentale decidere per tempo in quanto è importante avere a disposizione tutti gli ingredienti e almeno 4 giorni per fare frollare il fagiano.

Ingredienti per il Fagiano in Salmì (4 persone)

  • Fagiano 1
  • salvia 5/6 foglie
  • lauro 2 foglie
  • chiodi di garofano 4
  • cannella 1 pezzettino
  • ginepro 4 bacche
  • rosmarino 1 rametto
  • burro 60 g.
  • lardo 30 g.
  • aglio 1 spicchio
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • acciuga 1
  • farina bianca 1 cucchiaio
  • marsala 1 bicchierino

giovedì 11 ottobre 2012

Minestra con fegatini di pollo

La Minestra con Fegatini di Pollo è una ricetta localizzate nelle Langhe, zona che ci ha dato e ci da tantissime ricette e che era molto preparata nel periodo della mietitura del grano.

Cuoco

La preparazione della ricetta della minestra con fegatini di pollo non ci porterà via più di un’ora e senza nessun grado di difficoltà

Ingredienti per la Minestra con Fegatini di Pollo (4 persone)

  • Brodo di carne 1 litro
  • fegatini di pollo 250 g.
  • cipolla 1
  • salsa di pomodoro 2 cucchiaini
  • pastina piccola 220 g.
  • sale q.b.

mercoledì 10 ottobre 2012

Zuppa di pollo con Tartufo Bianco d’Alba

La zuppa di pollo con il tartufo bianco d’Alba è sicuramente una ricetta poco conosciuta ma che gli amatori del prezioso tubero conoscono bene in quanto l’aroma del tartufo risalta in modo evidente.

zuppa pollo

Preparare la la zuppa di pollo con il tartufo bianco è semplicissimo e ci vuole pochissimo tempo.

Ingredienti per la Zuppa di Pollo con Tartufo Bianco ( 4 persone)

  • petto di pollo 250 g.
  • tartufo bianco 1
  • patate 350 g.
  • cipolla bianca 1/2
  • sedano 1 gambo non molto grande
  • burro 40 g.
  • brandy 1 bicchierino
  • panna da cucina 2 dl.
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • brodo di carne 1 litro abbondante
  • pancarrè
  • tuorli d’uovo 2
  • sale q.b.

Patè di Tonno alla Piemontese

Il patè di tonno è una ricetta semplicissima da realizzare ed è molto utile per la preparazione di diversi piatti come, riempire uova o pomodori, da spalmare sui crostini e anche come antipasto ricoperto di maionese.
Pate tonno
Ingredienti per il Patè di tonno alla Piemontese (4 persone)
  • Tonno 200 g.
  • acciughe 2
  • burro 60 g.

venerdì 5 ottobre 2012

Peperonata con Misto Funghi

Prepariamo una variante alla classica ricetta della peperonata alla Piemontese, la peperonata con funghi misti freschi.

La peperonata ai funghi è una ricetta che si prepara facilmente ed è un’ottimo contorno per tanti piatti di carne.

peperonata

Ingredienti peperonata con funghi (4 persone)

  • peperone giallo 1
  • peperone rosso 1
  • peperone verde 1
  • funghi misti 250 g.
  • aglio 2 fische
  • olio extravergine di oliva 1/2 bicchiere
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

giovedì 4 ottobre 2012

Funghi Porcini e Patate Gratinate al Forno o al Gratin

Funghi porcini e patate gratinati al forno o al gratin, pochi ingredienti per una ricetta tipica del Piemonte che in autunno ne fanno un contorno irrinunciabile.

La ricetta dei funghi porcini e patata gratinati a l forno la trovate in molti ristoranti o trattorie di montagna, nelle zone dove maggiormente si trovano questi funghi.

cuoca

Ingredienti pe i Funghi Porcini  e Patate gratinati al forno (4 persone)

  • Funghi porcini 500 g.
  • aglio 2 spicchi
  • Patate 400 g.
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • elio extravergine di oliva 1 bicchierino
  • vino bianco secco 1 bicchiere
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Gordon Ramsay chef pluristellato

Gordon James Ramsay (Johnstone, 8 novembre 1966) è un cuoco britannico.

Gordon Ramsay è noto come conduttore di programmi televisivi dedicati alla cucina, come i reality show culinari Hell's Kitchen, Kitchen Nightmares, il talent MasterChef e The F Word.

Gordon Ramsey

Durante la sua carriera come ristoratore è stato premiato con 13 stelle Michelin in totale; ne detiene 12.

Cliccando sul link potete vedere un mini corso di cucina di Gordon Ramsay dove prepara tre ricette Italiane, oppure la preparazione del famoso Filetto alla Wellington (Video)

 

 

Infanzia

Nato a Johnstone, in Scozia, a cinque anni lui e la famiglia si trasferiscono in Inghilterra, dove trascorre il resto della sua infanzia.

mercoledì 3 ottobre 2012

Funghi Porcini al prezzemolo

la ricetta dei funghi porcini al prezzemolo è un classico della cucina del Piemonte ed in particolare della provincia di Torino.

I funghi porcini al prezzemolo sono di facilissima e veloce preparazione, ma piacciono a tutti e sono un contorno o un’antipasto eccezionale.

porcino

Ingredienti pe i Funghi Porcini al prezzemolo (4 persone)

  • Funghi porcini o misti 500 g.
  • burro 50 g.
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • latte 2 bicchieri
  • olio extravergine di oliva 1 bicchierino
  • aglio 1 spicchio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Carne cruda o all’Albese con funghi porcini

La carne cruda con funghi porcini un’antipasto che non può o meglio non poteva mancare nei menù delle piole di Langa non per niente è più famosa come “carne cruda all’albese”, che può avere una storica variante al posto dei funghi  la trifola bianca d’Alba o Monferrato .

Ma la carne cruda con funghi porcini non poteva mancare neanche sulle nostre tavole, la domenica quando si invitavano a pranzo amici o parenti.

La carne cruda con funghi porcini o all’Albese si prepara molto velocemente e senza alcuna difficoltà.

Carne cruda con funghi porcini

Ingredienti per la carne cruda all’albese con funghi porcini (6 persone)

  • filetto di bue 1 kg.
  • Parmigiano a scaglie 80 g.
  • funghi porcini 200 g.
  • tartufo bianco q.b.
  • limone 1 (il succo)
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

martedì 2 ottobre 2012

Arrosto di vitello al vino bianco

Arrosto di vitello al vino bianco,il mio preferito è l’Arneis del Roero, ma vanno bene Favorita, Erbaluce  etc..

La preparazione della ricetta dell’arrosto di vitello alvino bianco è molto semplice e veloce, anche gli ingredienti sono pochi e di facile reperibilità

Ingredienti per arrosto di vitello al vino bianco (4 persone)

Arrosto di vitello

  • Carne di vitello (noce) 800/1000 g.
  • olio extravergine di oliva ligure 1/2 bicchiere
  • aglio 3 fische
  • Vino bianco (Arneis) 1 l.
  • brodo di carne 1 bicchiere
  • rosmarino 1 rametto
  • sale q.b.
  • pepe q.b.