domenica 30 settembre 2012

Gnocchi di patate con tartufo bianco d’Alba

Gnocchi di patate con tartufo bianco d’Alba o Monferrato, per prima cosa i gnocchi devono essere rigorosamente fatti in casa (non ci vuole molto) ed i tartufi freschissimi.

Mai e dico mai usare quello pseudo olio al tartufo che il tartufo non lo ha visto neanche in cartolina. Se ne avete in casa buttatelo….

Una ricetta di facile preparazione ed un tempo di circa 1h e 30’.

Gnocchi al tartufo

Ingredienti per i gnocchi di patate con tartufo bianco d’Alba (6 persone)

  • tartufo bianco 1
  • fontina 150 g.
  • panna da cucina 1 cartoccio
  • burro 100 g.
  • parmigiano reggiano grattugiato 60 g.
  • sale q.b.

Preparazione

Preparate i gnocchi di patate seguendo la ricetta, mentre per il condimento tagliate la fontina a pezzettini, tritate il tartufo che metterete in una ciotola con la panna da cucina e salate.

Fate lessare i gnocchi in abbondante acqua salata e appena vengono a galla scolateli e metteteli a strati in una pirofila da forno, precedentemente imburrata, ricopriteli con la fontina, una spolverata di parmigiano reggiano,  la panna al tartufo bianco e alcuni fiocchetti di burro. Fate strati fino a terminare tutti gli ingredienti ricordandosi di terminare con il burro.

Cospargete il tutto con della panna da cucina e mettete la pirofila in forno, preriscaldato, per la cottura che sarà di circa 8 min. a 200°. Serviteli ben caldi.

In abbinamento un Nebbiolo docg.

 

      Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.