venerdì 27 gennaio 2012

Il “Cirighèt” uovo in carpione dell’Astigiano

Le uova in carpione sono un classico del fritto messo in marinatura con l’aceto ed era molto usato dalle famiglie contadine specialmente in estate.

Il “cirighèt” (cherichetto) è una variante molto buona delle classiche uova in carpione ed sono una ricetta tipica dell’Astigiano

Poco conosciuta la ricetta del cirighèt la consiglio a tutti facendo attenzione che delle uova fritte si rapprenda solo l’albume mentre il tuorlo deve rimanere il più fluido possibile.

Il Cirighèt potete servirlo come antipasto, secondo e contorno.

Uova al tegamino

Ingredienti per il Cirighèt (uova in carpione) – 4 persone

  • uova 8
  • acciughe salate "(rosse di Spagna) 4
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • salvia 5-6 foglie
  • aglio 2-3 spicchi
  • capperi sotto sale 2 cucchiai
  • aceto di vino rosso 2 dita
  • limone 1/2
  • peperoncino piccante (spagnolin) 1/2
  • limone 1/2
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

iniziamo pulendo,disliccando e sfilettando le acciughe, quindi laviamo e tritiamo finemente il prezzemolo con l’aglio,la salvia ed i capperi.

In una padella piuttosto larga mettete il trito, preparato in precedenza, e 2 cucchiai di olio, fate soffriggere a fuoco lento per 2 minuti circa e quindi vi aggiungete le acciughe.

Unita l’aceto ed il sugo del limone e continuate a cuocere per altri due minuti, qualora sia necessario aggiungete pochissima acqua.

Rompete i gusci delle uova (non si devono rompere i tuorli) e fatele friggere in una padella con poco olio (così il tuorlo rimane fluido) e come detto in precedenza appena l’albume sarà rappreso togliete le uova dal fuoco e ci versate sopra abbondante  salsa.

Il tutto si prepara in una decina di minuti, non male vero?

 

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.