martedì 15 novembre 2011

La Tofeja Canavesana o alla Piemontese

La Tofeja Canavesana o Piemontese, comunque le origini si trovano nelle valli del Canavese anche se con qualche variante la possiamo trovare anche in altre località del Piemonte.

La Tofeja Canavesana è un piatto che si mangia soprattutto in autunno ed in inverno ed è ottimo come piatto da gustare in compagnia magari in una tavernetta con caminetto accesso…

La ricetta della Tofeja Canavesana è un pochino lunga da preparare ma assolutamente da provare.

Image

Ingredienti per la Tôfeja Canavesana o Piemontese

  • cipolla 1
  • fagioli borlotti 1 kg.
  • costine di maiale 500 g.
  • cotechini piccoli 10
  • cotiche di maiale 500 g.
  • rosmarino 1 rametto
  • aglio 2 spicchi
  • patate 2
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

In una Tôfeja fate soffriggere la cipolla quindi aggiungete i fagiolo borlotti (che avrete messo a bagna la sera prima), le costine di maiale, i 10 cotechini piccoli, le cotiche (le cotiche vanno arrotolate con dentro il rosmarino, aglio, sale e pepe) e le due patate.

Coprite il tutto con 3 litri circa di acqua e fate cuocere per circa 1 ora. A fine cottura passate nel passaverdure le patate e 1/4 circa dei fagioli. Unite quanto ottenuto nel passaverdura al resto, mescolate bene e portate in tavola la Tofeja ben calda.

Questo è un piatto che può essere conservato in frigorifero anche due o tre giorni, direi che il giorno dopo è ancora più buona.

* La Tôfeja è una caratteristica pignatta di terracotta con quattro manici.

 

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.