sabato 8 ottobre 2011

Flan di topinhambur con tartufo bianco d’Alba

Flan di topinhambur con tartufo bianco, ecco una ricetta super in tutti sensi, le sensazioni che si hanno degustando un piatto del genere sono indescrivibili.

la ricetta del Flan di topinhambur con tartufo bianco  ha origini antichissime ed è originaria della zona fra le Langhe ed il Monferrato, va pur detto che questa ricetta mi era stata segnalata anche in Valle d’Aosta.

Questo piatto ovvero il Flan di topinhambur con tartufo bianco l’ho inserito nel menù Piemontese del Natale 2011.

image

Ingredienti per il Flan di topinhambur con tartufo bianco (4/6 persone)

  • topinambur 750 g.
  • uova intere 3
  • parmigiano reggiano grattugiato 50 g.
  • tartufo bianco d’Alba 1 (30/40 g.)
  • latte intero 2 dl.
  • farina bianca 30 g.
  • burro 30 g.
  • sale q.b.

Preparazione

Mettete in acqua salata i topinambur e fateli lessare. Colateli e passateli nel minipiner, quindi asciugateli bene (strizzateli) togliendo ogni traccia di acqua, aiutandovi anche con uno strofinaccio.

Unite la besciamella densa che avrete ottenuto con (il latte, la farina e il burro), le uova una per volta, il parmigiano ed il tartufo bianco tagliato a lamelline sottili. Aggiustate di sale.

Imburrate una formina antiaderente (es. quella del plum-cake), versateci il composto ottenuto in precedenza e fate cuocere a bagnomaria, in forno preriscaldato per 60 min. circa a 150°.

Potete anche servire accompagnando co un po’ di bagna caoda.

Abbinamento: Barbaresco docg o Nebiolo docg.

 

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.