venerdì 2 settembre 2011

Lingua alla Piemontese, ricetta tradizionale

La lingua alla Piemontese è una ricetta classica che si trova in quasi tutti i ristoranti e trattorie che preparano piatti tipici della tradizione piemontese.

La lingua alla piemontese è uno degli antipasti per eccellenza che è facile anche da preparare in casa. La preparazione della lingua alla piemontese ha una preparazione di circa 20 min. e gli ingredienti di facile reperibilità.

Ingredienti per la lingua alla piemontese (4 persone)

  • lingua di maiale 1
  • cipolla 1 e 1/2
  • carote 3
  • sedano 1 1/2 gamba
  • olio e.v. di oliva 1/2 bicchiere
  • capperi 8
  • salsa di pomodoro 
  • peperoncino rosso 1
  • prezzemolo 1 pugno
  • farina 1 cucchiaio
  • aceto  q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

In una casseruola piena di acqua bollente salata, immergete la lingua e fatela cuocere fino a quando potrete forarla comodamente con una forchetta.

Toglietela dalla casseruola e lasciatela raffreddare, quindi spelatela e tagliatela a fettine molto sottili.. Rimettetela nell’acqua di cottura per ancora qualche minuto quindi togliete le fettine, fatele sgocciolare, e mettetele in un piatto da portata.

A questo punto dovrete coprirla con questa salsa piccantina e gustosissima:

fate un battuto con la cipolla, la carota, il sedano e fatelo friggere, in una padella con l’olio extravergine di oliva, aggiungete il prezzemolo tritato, i capperi un po’ di salsa di pomodoro e il peperoncino.
A parte, in una scodella, mescolate la farina con un po’ di brodo di cottura e unitelo alla salsa (girandolo sempre) perchè non si raggrumi, qualora fosse troppo densa aggiungere ancora un pochino di brodo, a fine cottura aggiungete un cucchiaio abbondante di aceto rosso, mescolate bene ancora una volta e a questo punto versate la salsa ottenuta (bollente) sulla lingua.

 

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.