giovedì 8 settembre 2011

Cotolette con tartufo bianco d’Alba o del Monferrato

Cotolette con tartufo bianco d’Alba o del Monferrato è una ricetta poco conosciuta e come molte altre ha come localizzazione le zone tipiche del tartufo bianco, ovvero Langhe, Roero e Monferrato.

Le cotolette con il tartufo bianco sono una variate tra le cotolette alla milanese e le cotolette valdostane, solo che il gusto e il profumo del tartufo le rendono uniche e inimitabili.

Carne

Ingredienti per le cotolette al tartufo bianco (4 persone)

  • cotolette di vitello piemontese 4
  • tartufo bianco 1 20/30 g.
  • uova 2
  • pane grattugiato 2 bicchieri
  • fontina dolce 100 g.
  • burro 40 g.
  • parmigiano grattugiato 50 g.
  • olio da frittura q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Sbattete le uova con il sale, il pepe ed il parmigiano grattugiato, quindi prendete le cotolette e passatele nell’uovo sbattuto e quindi nel pane grattugiato.

A questo punto le metterete a friggere in una padella con l’olio bollente, quando saranno dorate al punto giusto toglietele dall’olio e passatele su di un foglio di carta assorbente da cucina.

Imburrate una teglia da forno e metteteci le cotolette che ricoprirete di lamelle di tartufo bianco (tagliato con il taglia-tartufi) e ricoprirete il tutto con sottili fette di fontina.

Mettete la teglia inforno, preriscaldato, a 180° per 10 min. circa, giusto il tempo necessario per fare scioglier ilformaggio.

Servire le cotolette appena sfornate, molto calde.

 

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.