martedì 26 luglio 2011

Ricetta del “Bonèt” dolce Piemontese

Ricetta del “Bonèt”, uno dei dolci più classici e conosciuti del Piemonte e benchè venga preparato in tutta la regione la sua localizzazione è nelle Langhe.

Con la panna cotta  il Bonèt è un dolce che non può mancare sulla tavola della festa, è facile da fare, ed il gusto eccezionale.

Bonèt, dolce, Piemontese

Ingredienti per il Bonèt

  • uova 4
  • zucchero in polvere 8 cucchiai
  • latte fresco intero 1 bicchiere
  • amaretti 10
  • cioccolato in povere 1 cucchiaio
  • rhum 1/2 bicchierino
  • zucchero 5 cucchiai

Preparazione

In una insalatiera mettete le uova e sbattetele con lo zucchero in polvere, diluite con il bicchiere di latte intiepidito,aggiungete gli amaretti sbriciolati, il cucchiaio di cioccolato in polvere ed il rhum.Mescolate per bene, il tutto con una frusta.

Nel frattempo in un tegamino mettete lo zucchero che inumidirete con un po’ d’acqua e lasciate cuocere fino a che no prenderà un colorito biondo, a questo punto lo togliete dal fuoco e lo versate immediatamente in un stampo  che dovrà essere tenuto al caldo.

Fate quindi muovere lo zucchero fino a che tocchi il fondo e tutta la parete dello stampo.

Aspettate che raffreddi quindi versatevi  il composto, preparato in precedenza, e mettetelo in un recipiente con acqua caldissima (l’acqua deve arrivare fino quasi all’orlo) e cuocete a bagno-maria o in forno.

Il Bonèt dovrà cuocere per 60 min. circa.

Quando vedete che la crema è cotta toglietela dal  bagno-maria e mettetela in frigorifero per alcune ore.

Quando il Bonèt sarà duro mettetelo in in piatto da portata e servitelo a fette.

Potete guarnirlo con della panna montata o degli amaretti interi.

 

     Zia Fiorella

1 commento:

  1. Lo conosco il bonet piemontese e l'ho anche fatto. E' buonissimo e mi è venuta la voglia di rifarlo !

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.