giovedì 30 giugno 2011

Puccia antica ricetta delle Langhe

La” Puccia”, è una ricetta antica di origine contadina, veniva preparata nelle cascine delle Langhe e del Roero.

La Puccia è considerato un piatto povero ed ormai quasi sconosciuto, praticamente è sparito da tutti i menù non solo dei ristoranti ma anche delle piole o trattorie che cucinano piatti tipici.

Puccia delle Langhe

Secondo me la Puccia è un piatto che dovrebbe essere rivalutato, è ottimo e se mangiato in campagna con degli amici sarà ancor più valorizzato.

Ingredienti per la Puccia delle langhe (4 persone)

  • Acqua 2 litri
  • carne di maiale 500 g.
  • cavolo 1
  • farina di meliga 500 g.
  • sale q.b.

Preparazione

Mettete la carne di maiale (se un po’ grassa tanto meglio) in una pentola dove avrete messo l’acqua salata ed i cavoli tagliati a dadi.

Fate cuocere fino a metà cottura, aggiungete quindi la meliga a pioggia, come per la polenta, fino a cottura ultimata.

A cottura ultimata togliete la casseruola dal fuoco. La “Puccia” si può servire in piatti fondi appena cotta, oppure lasciarla raffreddare dopo di che tagliarla a fettine e friggerla in padella con dell’olio.

 

    Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.