giovedì 21 aprile 2011

Il miele in Piemonte, varietà, proprietà e usi

Il miele, la produzione di miele in Piemonte è alta e molto varia, grazie alla posizione geografica della nostra Regione e ai tanti microclimi che ci sono.
Basta pensare alle montagne, ai laghi all’influenza del mare sull’appennino ligure, le campagne e via dicendo.
Il miele è risaputo è molto utili per curare piccoli acciacchi, nessun miracolo per carità ma sicuramente un rimedio naturale che può far comodo, grazie alla sua composizione ricca di vitamine, minerali e oligoelementi è anche ottimo per le sue qualità energetiche.
Miele
Vediamo ora le varie varietà di miele che possiamo trovare in Piemonte e a cosa possono servire. Alcuni sono di facilissima reperibilità altri decisamente meno.
Leggete così:
  1. caratteristiche organolettiche
  2. proprietà
  3. serve per…
Miele millefiori
  1. color marrone scuro e molto aromatico
  2. disinfettante, ricostituente, digestivo
  3. infezione delle vie respiratorie e intestinali
Miele di castagno
  1. di colore scuro e sapore molto forte
  2. nutritivo e antianemico dovuto all’alta percentuale di ferro
  3. dissenteria, problemi di circolazione
Miele di rosmarino
  1. colore ambrato e sapore dolce
  2. tonificante e antispastico
  3. dolori di gola, di cuore, asma e fegato
Miele di leccio
  1. molto denso e dal sapore forte
  2. antianemico e cicatrizzante
  3. dolori intestinali e cicatrizzare le ferite
Miele di erica
  1. colore dall’ambrato al rossiccio, denso e dal sapore delicato
  2. antireumatico, diuretico e disinfettante (contiene molti minerali
  3. calcoli renali, cistiti, prostata e reuma
Miele di lavanda
  1. colore ambrato consistenza media
  2. polmonare, antisettico, tonico, cardiaco
  3. influenza, bronchiti, tosse, ulcera del duodeno e dello stomaco
Miele di acacia
  1. colore ambrato e dal gusto delicato
  2. disintossicante epatico e regolatore dell’intestino
  3. molto raccomandato per i bambini e diabetici
Miele di tiglio
  1. di colore molto scuro e media consistenza, sapore e odore balsamico
  2. antispastico, sedativo,diuretico e calmante
  3. insonnia, spasmi e dolori gastrici
Miele di eucalipto
  1. Molto scuro, aroma fresco e sapore forte
  2. disinfettante ed espettorante
  3. calcoli renali, infezione vie urinarie,alla gola e ai polmoni
Miele di pino
  1. colore molto scuro e aromatico
  2. espettorante
  3. malattie del sistema respiratorio
Miele di timo
  1. colore giallo scuro e sapore molto intenso
  2. rivitalizzante, antisettico,e stimola le funzioni digestive
  3. febbre, influenza, raffreddori, tosse
Inserisco anche 3 tipi di miele che non vengono prodotti in Piemonte ma è comunque bene conoscere in quanto si trovano in vendita nella nostra Regione.
Miele. carruba
  1. colore dorato e liquido
  2. tonico e molto rilassante
  3. fatiche mentali e fisiche, stress e ansia
Miele di grano saraceno
  1. colore rossiccio, molto consistente e dal sapore forte
  2. ricostituente e mineralizzante. Si usa in pasticceria e per panificazione
  3. problemi circolatori e anemia
Miele di zagara
  1. colore ambrato, dal gusto delicato e molto profumato
  2. rilassante e antispastico, molto adatto ai bambini
  3. insonnia, ansia e stress
Sappiate che il miele prima o poi si cristallizza, alcuni tipi anche dopo pochi giorni e va conservato in un luogo fresco e asciutto.
Il miele praticamente non ha scadenza, ricordatevi solo che patisce la luce e l’umidità
Un cucchiaino al mattino, magari diluito con due gocce d’acqua calda aiuta sicuramente il nostro organismo.

     Zia Fiorella

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.